Archive for the ‘le idee del lunedì’ Category

This is goodbye

Due anni abbondanti fa ho deciso di chiudere definitivamente il blog, dopo tanti rimuginamenti ed elucubrazioni. Ma non ho mai pubblicato il post di addio, mi sono accontentata di generare un Internal Server Error che ha magicamente occultato il blog e tutti i suoi futili contenuti dagli occhi di follower, curiosi, spam bots, google bots e quant’altro. E sono sparita così, senza che peraltro nessuno battesse ciglio.

Qui di seguito la bozza rimasta tale, cristallizzata in una versione obsoleta di WordPress, addormentata come la principessa delle favole in attesa del bacio del suo principe, in cima a una torre d’avorio (o forse sarebbe meglio dire in fondo a un pozzo) che nessuno, ammettiamolo, si è preso la briga di scalare (verso l’alto o verso il basso, per i più pignoli).

Goodbye?

Prima di andarmene, vorrei…

In questi giorni però ho avuto un piccolo attacco di nostalgia… La mia fedele compagna saudademalinconia, nostalgia, quel mal de vivre che mi contraddistingue. In fondo, per quanto inutile, era bello condividere con lo spazio esterno le mie futili considerazioni. Una goccia nell’oceano dei professional blogger che, in questi anni in cui io ho cazzeggiato fatto altro, hanno trasformato la propria presenza in rete in una professione, o quasi. Già, pensiamoci un attimo. In quanti diversi modi avrei potuto monetizzare la mia presenza web, dal 2000 o 2001 – quando ho registrato per la prima volta wakarimasen.org – ai giorni nostri? Meglio non approfondire.

Comunque insomma volevo andarmene ma forse sono tornata. Mi mancava la vecchia me, quindi ho aggiustato il malefico Internal Server Error, ed eccomi qua, puffete, ultimo post, Candy Candy alla centrale nucleare di Montélimar, delizioso villaggio alle porte della Provenza – sort of. Così perlomeno diceva la paginetta del turismo locale. Era chiaramente un imbroglio.

C’è ancora qualcuno in ascolto?

le idee del… martedì #9

Cari lettori,

questa settimana arrivo in ritardo di un giorno con le idee del lunedì: prima o poi doveva succedere :-) Potrei giustificarmi in tanti modi, ma preferisco andare dritta al sodo a queste stringatissime “idee del martedì”. Sono idee mutuate da alcune esperienze molto personali dell’ultimo periodo, chissà che non siano di ispirazione anche per voi!


(immagine presa da qui)

Read the rest of this entry »

le idee del lunedì #8 – come scaldarsi senza alzare il riscaldamento

Per questa settimana, dato che ormai la stagione del freddo è iniziata a pieno titolo, vorrei proporvi qualche idea per stare al calduccio senza alzare il termostato.

Magari girare nudi per casa anche a novembre è la vostra idea di comfort, ma se – come me – siete un po’ al verde e avete il riscaldamento autonomo probabilmente la prossima bolletta del gas vi farà cambiare idea.


(foto presa da qui)

E se anche avete il riscaldamento centralizzato, chiedete all’amministratore e agli altri condomini di ridurre la temperatura! Gli sbalzi di temperatura non vi fanno bene, e questo consumo energetico esagerato non fa bene nemmeno all’ambiente.

Se invece vivete in un luogo tropicale o subtropicale, mandatemi qualche offerta di lavoro immediatamente (il mio curriculum è su LinkedIn). Grazie! ^_^

Ecco qui qualche idea per patire meno il freddo durante la stagione invernale:

Read the rest of this entry »

le idee del lunedì #7

Questa settimana invece che proporvi nuove idee vorrei invitarvi (e invitarmi!) a capitalizzare i risultati delle settimane precedenti e riassumere tutte quelle idee che vi eravate prefissati e che magari non avete ancora messo in pratica. Altrimenti si corre il rischio di programmare un sacco di belle cose e concludere ben poco…

Ecco la mia personalissima hit parade di idee che sono rimaste solo sulla carta e che non vorrei finissero nel dimenticatoio:

  • I famigerati punti 2 e 3 delle IDL#4, ossia gli esercizi scritti per andare a scoprire che cosa vorrei fare nella vita.
  • Finire di leggere i libri a metà o appena iniziati che torreggiano sul mio comodino (punto 1 delle IDL#2)
  • Andare a correre anche se fa freddo (punto 4 delle IDL#2). Non so voi, ma appena la temperatura scende sotto i 18 gradi mi passa la voglia di fare sport all’aria aperta…
  • Invitare qualcuno a cena (punto 8 delle IDL#2). Hey non c’era una lista di candidati auto-invitati? Appena passano le influenze… fatevi sotto!!!!
  • Provare qualche altra ricetta di zuppa tra quelle che mi ero riproposta al punto 1 delle IDL#5. Finora ho provato un brodino in stile giapponese con zenzero grattugiato fresco ed era ottimo!
  • Decidermi a sistemare il guardaroba… questo è un punto particolarmente dolente, trattandosi del punto 2 delle IDL#1. ARGH!!

Allora forza, provate anche voi a ricordarvi che cosa vi eravate ripromessi di fare e scrivetelo su un bel post-it da appiccicare al frigo, alla porta di casa, allo specchio del bagno, o in un posto dove sarete sicuri di vederlo in continuazione.


(immagine presa da qui)

Se invece ci sono delle cose che vi eravate ripromessi di fare ma che ora non vi interessano più, depennatele senza pietà.

Buona settimana a tutti!

le idee del lunedì #6 – last minute Halloween

Sabato prossimo è già il 31 Ottobre: Halloween è alle porte!

Se anche voi avete il brutto vizio di ridurvi sempre all’ultimo minuto, ecco qualche idea last minute. E se non avete in programma di invitare gente e fare festa, perché non divertirvi comunque a decorare la casa o a cucinare qualcosa di particolare?

Guardate un po’ come sono belle le cupcake a tema Halloween di www.sweetcupcakes.com

Una cupcake non è altro che una torta in miniatura: prendete una ricetta semplice e anziché disporre l’impasto in una tortiera utilizzate uno stampo per muffin foderato di porta-tortine di carta… voilà, le cupcake sono servite! Quello che fa la cupcake, infatti, non è tanto l’impasto quanto la decorazione. Ce n’è per tutti i gusti, provate a dare un’occhiata anche qui, qui o qui (in italiano!).

Personalmente, penso che inaugurerò finalmente lo stampo per budino a forma di cervello di zombie che mi hanno regalato i miei colleghi all’ultimo ordine da ThinkGeek. Se non lo uso per Halloween, non so davvero quando…

Per decorazioni lugubri dell’ultimo minuto, procuratevi del cartoncino nero e ritagliate dei pipistrelli di carta oppure degli scheletri di cartone da appendere in giro per casa o alla finestra.

Se volete cimentarvi con qualcosa di un po’ più complicato, andate a vedervi questi video-tutorial per origami a tema Halloween:

Per una notte di Halloween degna di questo nome è assolutamente indispensabile una zucca intagliata con un lumino all’interno. Per farla, comprate una grande zucca arancione e seguite uno dei tutorial che si trovano in rete, per esempio questo. Attenzione! La zucca è piuttosto coriacea e difficile da intagliare. Va bene che è Halloween ma cercate di evitare spargimenti di sangue…

Se poi, come me, avete anche un gatto nero, direi che siete a posto ^_^


(immagine presa da qui)