Archive for settembre 28th, 2009

le idee del lunedì #2

Eccoci al secondo appuntamento delle idee del lunedì! Siete riusciti a fare alcune delle cose che vi eravate prefissati la scorsa settimana?

Io non sono riuscita a fare tutto, ma ho depennato 5 punti dalla lista… chi ben inizia è a metà dell’opera, no? ^_^


(immagine presa da qui)

Per questa settimana, vorrei proporvi queste altre 8 idee:

1. Finire di leggere un libro iniziato tanto tempo fa.

Se anche voi come me tendete ad accumulare libri sul comodino o ad abbandonarli in giro per casa, probabilmente aveta anche voi il vizio di leggere diversi libri contemporaneamente e quindi di averne parecchi che aspettano solo di essere sfogliati fino all’ultima pagina.

Questa settimana, siate gentili con i vostri libri! Fate una cernita dei titoli che avete iniziato a leggere e sceglietene uno; mettetevelo sul comodino o in borsa e per questa settimana concentratevi solo ed esclusivamente su quello. Sarà anche più facile seguire la trama (se un romanzo) o apprendere i concetti esposti (se un manuale). E poi avanti con il prossimo!

2. Cancellarsi dalle newsletter che non si leggono.

Non so voi, ma io ogni giorno ricevo una quantità di email che finisce direttamente nel cestino, tra cui alcune newsletter a cui mi sono iscritta per curiosità ma che poi ho smesso di seguire. 

E’ arrivato il momento di andare a cercare le scritte in piccolo in fondo al messaggio e disiscriversi una buona volta! Oppure, se non riuscite a decidervi, create dei filtri nel vostro programma di posta per smistare i messaggi con un certo mittente in una cartella apposita, dove non vi daranno fastidio.

Fate spazio per i messaggi che vi interessano veramente.

3. Fare il sapone in casa.

Non è poi così difficile, o almeno così dicono!  Potete iniziare leggendo questo post, e poi magari procurarvi delle istruzioni più dettagliate, come per esempio quelle che trovate in questo libro.

La cosa che più mi affascina, oltre all’ovvia componente creativa e di auto-produzione, è la possibilità di avere finalmente un sapone con gli ingredienti, profumi e colori che più ci piacciono. Ammettiamolo, la scelta là fuori (a parte Lush) è un po’ deludente…

4. Andare a correre.

La settimana scorsa vi ho suggerito di uscire a fare qualche passeggiata. Questa settimana, invece, perché non provate ad andare a correre? Basta avere un paio di scarpe da ginnastica comode e ben ammortizzate (non le Superga o le All Star, per intenderci) per evitare di farvi male alle articolazioni, se non siete proprio in formissima. Forza! Una tuta comoda o dei pantaloncini, maglietta o felpa leggera a seconda della temperatura esterna, e magari la vostra musica preferita in un lettore mp3.

Ci sono tanti siti che vi spiegano come iniziare a correre; se non siete allenati di solito l’idea è quella di alternare camminata veloce e corsa per una ventina di minuti. Meglio non strafare alla prima volta, si rischia di abbandonare del tutto!!

Se poi il giorno seguente vi faranno male le gambe, regalatevi un giorno di riposo e fatevi una passeggiata a passo svelto per facilitare lo smaltimento dell’acido lattico accumulato.

5. Spedire una cartolina.

Ho sempre trovato molto romantica l’idea di spedire e ricevere cartoline. Non solo le classiche cartoline fotografiche, ma anche cartoline fatte a mano, per esempio con un collage di carta o di stoffa (qui un tutorial).

Se non vi viene in mente nessuno a cui scrivere una cartolina, perché non spedirne una a PostSecret confessando qualche segreto?

6. Andare a letto presto.

Ecco, questo è decisamente un buon proposito da cercare di applicare durante questa settimana (e non solo). In qualche modo, riesco sempre a fare tardissimo ogni sera, anche non uscendo. Com’è possibile?

Il sonno però è importante. Non so voi, ma personalmente poche ore di sonno per troppe notti di fila mi rendono stanca, nervosa, deconcentrata, insofferente e più insopportabile del solito. Soprattutto ora, con il cambio di stagione e di temperatura, meglio dormire un’ora in più che un’ora in meno!

7. Cucinare.

Se siete tipi da take-away o piatti pronti surgelati oppure mangiate sempre fuori, questa settimana perché non provare qualcosa di diverso e preparare una bella cenetta in casa?

Se vi piace cucinare, potreste sperimentare qualche nuova ricetta.

Se siete totalmente negati per i fornelli, questa è la vostra occasione per iniziare dalle basi. Ci sono tante ricette semplicissime a prova di imbranato: una ricerca su Google o di ricette filmate su YouTube è un buon punto di partenza, o anche un salto in libreria, dove troverete libri illustrati che spiegano le ricette base passo dopo passo, come la serie “Il mio corso di cucina” della Guido Tommasi Editore: vol.1, vol.2 e vol.3.

8. Invitare qualcuno a cena.

Già che dovete mettervi a cucinare (vedere punto 7), perché non invitare qualcuno? La cena dopotutto è anche un momento di socialità.

Dovrete ideare il menu, fare la spesa, cucinare e preparare la tavola per i vostri ospiti. Vi consiglio di portarvi avanti il giorno precedente, se possibile, per non ridurvi a cuocere 4 diverse pietanze nel giro di un’ora, rischiando di bruciare qualcosa (per non parlare dell’esaurimento nervoso).

Non cercate di accampare la scusa che avete la cucina poco attrezzata, il tavolo piccolo, la casa in disordine, poco tempo per cucinare, etc. Preparate qualcosa di semplice e limitatevi ad invitare un amico se veramente vivete in 15mq. Coraggio!!

Che ne pensate?

P.S. Chi viene a cena a casa mia questa settimana? Si accettano auto-inviti! :-)