odio

Questa mattina sono veramente incazzata. Mi è venuto in mente quel bel film di Mathieu Kassovitz, “L’odio“, girato in bianco e nero nelle periferie parigine.

“Il problema non è la caduta. Ma l’atterraggio.”

Se non avessi sfogato il mio nervoso correndo lungo il Ticino stamattina presto, probabilmente avrei voglia di spaccare la faccia a qualcuno a sprangate… invece, mi limito ad essere moderatamente infastidita. Un po’ nauseata.

Related Posts with Thumbnails

Ti è piaciuto questo post?

Iscriviti ai  feed o agli aggiornamenti via email per non perdere i prossimi:



1 Comment

  1. marcello Says:

    per citare i Kina: odio profondo, ostilità infinita

    conosco la sensazione.

    M

Leave a comment